Web Reputation come migliorarla grazie al contextual marketing

Web

Inside

Blog

News dalla nostra web agency

22 Novembre 2016

Web reputation: come migliorarla grazie al contextual marketing

Categorie: Web Marketing,

Un po’ di tempo fa abbiamo avuto modo di spiegarvi perché la web reputation di un brand o di un’azienda sia un fattore da tenere sempre in considerazione (potete leggerle il post qui). La web reputation è un aspetto che può essere migliorato costantemente: scopriamo come grazie al contextual marketing.

Web Reputation come migliorarla grazie al contextual marketing: cos'è il contextual marketing

Ma cos’è il contextual marketing?

Il contextual marketing, o marketing contestuale, è un insieme di strategie di marketing che consente di anticipare i bisogni del cliente, proponendo e suggerendo prodotti o servizi ai quali potrebbe essere interessato senza che il potenziale cliente compia alcuna azione. In pratica in base all’acquisto effettuato, o a un desiderio espresso, è l’azienda a proporre al cliente ulteriori prodotti ai quali potrebbe essere interessato. Facciamo un esempio di contextual marketing preso da una strategia offline. In alcuni supermercati nei pressi del banco frigo che ospita i gelati in vaschetta, sono presenti anche i cucchiai dosatori per formare le palline. Questo è un esempio molto semplice di contextual marketing della GDO: l’azienda ipotizza che il cliente possa aver bisogno anche di questo prodotto, correlato ad un acquisto che sta effettuando. Ma cosa c’entra tutto ciò con la web reputation? Scopriamolo.

Web reputation e contextual marketing: avvicinarsi al cliente potenziale

Web Reputation come migliorarla grazie al contextual marketing: avvicinarsi al cliente potenziale

Tornando al mondo del web marketing, scopriamo ora perché il marketing contestuale è utile per la web reputation. Quando un marchio (o un prodotto o un servizio) compare all’improvviso, senza che il cliente abbia fatto nulla di specifico per ricercarlo in quel momento, esso potrebbe rappresentare un vantaggio per il cliente potenziale, che trova la possibilità di soddisfare uno dei propri bisogni o desideri senza compiere alcuno sforzo. In questo senso, se la strategia è corretta, il cliente avrà un’immagine positiva del brand, che si traduce in un aumento della sua reputazione, o della web reputation nel caso delle vendite online. La web reputation in questo caso entra in gioco in quanto l’esperienza del consumatore è avvantaggiata dall’uso della strategia di marketing contestuale, che gli consente di avere un vantaggio senza dover investire né tempo né risorse nella ricerca del prodotto o del servizio suggerito. Inoltre il cliente, se la strategia è applicata correttamente, si sentirà maggiormente considerato dal brand, che assumerà quindi un valore positivo nelle sue opinioni. Abbiamo già detto più volte di quanto la soddisfazione del cliente non sia solo vantaggiosa in termini immediati ma corrisponda ad un investimento a lungo termine, in quanto tramite le recensioni online e il passaparola essa contribuisce ad incrementare ulteriormente la web reputation del brand.

Web reputation: attenzione a non sbagliare

Web Reputation come migliorarla grazie al contextual marketing: attenzione a non sbagliare

L’applicazione del marketing contestuale ai fini della web reputation è una tecnica funzionale, ma che deve essere studiata con attenzione per non incorrere in errori. Per una corretta applicazione di questo binomio di tecniche di web marketing, è necessario tracciare con accuratezza i comportamenti più significativi del potenziale cliente, in modo da poter apparire al momento giusto con una proposta di acquisto. Infatti, come già detto, il contextual marketing applicato al digitale si traduce nel far comparire un prodotto o un servizio nel momento in cui il cliente potenziale sta compiendo una ricerca non correlata. Se si desidera aumentare la web reputation del brand, particolare attenzione deve essere posta alla frequenza della proposta di acquisto, che non deve essere troppo elevata per non far percepire il marchio come invasivo e allontanare il potenziale cliente dall’acquisto. Per questo motivo la strategia di contextual marketing deve essere calibrata, in modo da apparire sempre vantaggiosa per il cliente.

Web reputation: le aspettative del cliente

Web Reputation come migliorarla grazie al contextual marketing: le aspettative del cliente

Le tecniche di contextual marketing sono applicate in misura sempre maggiore soprattutto dai brand più noti, che offrono offerte con una personalizzazione molto alta. Per questo le aspettative dei clienti in merito alla personalizzazione sono in crescita. Ciò rappresenta un punto molto delicato per chi vuole incrementare la web reputation, in quanto un’offerta personalizzata corretta avrà un ritorno non solo dal punto di vista economico se si traduce in un acquisto, ma aumenterà la web reputation, con un ritorno anche a lungo termine per l’immagine del brand che si vuole promuovere.

Il contextual marketing, unito alla local SEO ed al content marketing rappresentano alcune delle tecniche utili per aumentare la web reputation. Se volete scoprire qual è il mix migliore per la vostra attività, non esitate a contattarci.

Avete trovato interessante questo post? Condividetelo!)

Contatta Web Inside

Compila la form di contatto un nostro esperto sarà a tua disposizione per offrirti una consulenza gratutita

Andrea

Andrea

Presidente
Email: andrea@webinsideagency.it
Cel:
Luciana

Luciana

CEO
Email: luciana@webinsideagency.it