Influncer Marketing 5 tendenze per una strategia di successo

Web

Inside

Blog

News dalla nostra web agency

29 Novembre 2016

Influencer marketing: 5 tendenze da considerare per una strategia di successo

Categorie: Web Marketing,

Di cosa intendiamo per influencer marketing , abbiamo avuto modo di parlare in un post precedente (che se vi siete persi potete trovare qui). Scopriamo invece quali sono le cinque tendenze che dovreste considerare se avete intenzione di utilizzare il marketing degli influencer per una strategia di marketing digitale di successo. Pronti a scoprirle?

Influencer marketing 5 tendenze per una strategia di successo efficace

Tendenza 1 dell’influencer marketing: il valore dell’ autorevolezza

La prima tendenza che dobbiamo considerare quando parliamo di influencer marketing è il valore dato all’influencer stesso. Infatti, quello che conta maggiormente per un influencer non è il ritorno esclusivamente economico del rapporto dell’autorevolezza, ma quanto il brand e l’influencer possano avere un ritorno economico vicendevole. Da questo ne deriva una conseguenza che ogni brand e azienda dovrebbe considerare: prima di intraprendere la strategia di influencer marketing è opportuno condurre la vostra web reputation al massimo livello che potete raggiungere, facendo sempre attenzione ad avere una brand image, o immagine del brand, coerente in tutta la vostra comunicazione digitale.

Tendenza 2 dell’influencer marketing: i piccoli influencer sono il futuro

Influencer marketing 5 tendenze per una strategia di successo: il valore dell'autorevolezza

Secondo i dati di uno studio inglese, l’82 per cento delle persone preferisce seguire i consigli di un influencer non famoso, se non per la particolare nicchia di mercato relativa al prodotto o al servizio. Cosa significa questo? A nostro parere vuol dire che piuttosto che investire grandi somme per coinvolgere influencer famosi per un target generalista, sarebbe meglio riuscire a fare influencer marketing con un piccolo influencer, cioè una persona ritenuta affidabile per il target di riferimento, anche locale. Magari è meglio concentrarsi su più piccoli influencer che su uno unico, famoso ma difficile (se non impossibile) da raggiungere per l’azienda, soprattutto se di piccole o medie dimensioni.

Tendenza 3 dell’influencer marketing: l’influencer marketing ripaga sempre degli sforzi fatti

Influencer marketing 5 tendenze per una strategia di successo:aumento delle vendite

La terza tendenza in atto nel mondo dell’influencer marketing farà tirare un sospiro di sollievo a chi sta pensando di investire parte del proprio budget di marketing in questa direzione. La tendenza infatti è una buona notizia: gli investimenti fatti nell’influencer marketing ripagano. Come? Il ritorno delle campagne di influencer marketing non è solo diretto, ma permette anche di costruire un pubblico sempre maggiore grazie ai numerosi canali di comunicazione disponibili. Blog aziendali, profili sui social (tra i quali LinkedIn) e siti web di testate piccole e grandi sono solo alcuni degli spazi che il mondo della comunicazione digitale mette a disposizione per una campagna di web content.

Tendenza 4 dell’influencer marketing: più vicini al mondo reale

Consideriamo un semplice fatto: fare influencer marketing pagando qualcuno di importante per il mercato al quale facciamo riferimento, non lo renderà necessariamente davvero partecipe e soddisfatto del prodotto o del servizio che stiamo promuovendo. La quarta tendenza in atto per l’influencer marketing deriva direttamente da questa affermazione: il mondo dell’influencer marketing si sta avvicinando alla realtà. Cosa significa questo per un brand? Vuol dire che è necessario tenersi alla larga di chi non farà o non scriverà nulla per il brand se non di fronte ad una somma elevata e significa anche cercare chi è disposto a parlare del brand per un coinvolgimento che se non è del tutto reale è per lo meno corretto nella gestione del rapporto tra brand e influencer e dimostra un certo grado di coinvolgimento nei confronti della marca.

Tendenza 5 dell’influencer marketing: più relazione e meno promozione

L’ultima tendenza dell’influencer marketing della quale vogliamo parlarvi riguarda la relazione tra influencer e chi gestisce l’azienda o il brand oggetto della campagna di marketing. L’influencer infatti, sta diventando sempre di più un soggetto con il quale il brand costruisce una relazione e non è solo una leva da utilizzare per incrementare i profitti o l’immagine della marca. Questo significa che la relazione tra brand e influencer è destinata a diventare in un certo senso più profonda, con la concreta possibilità di una relazione a lungo termine qualora chi gestisce i contatti con l’influencer sia in grado di creare una relazione più profonda rispetto a quanto fatto dai brand concorrenti.

Ecco quali sono le cinque principali tendenze nel mondo dell’influencer marketing. Volete saperne di più o pensate che questa strategia sia quello di cui avete bisogno per il vostro brand? Non esitate a contattarci e a condividere questo post, se vi è piaciuto.

Contatta Web Inside

Compila la form di contatto un nostro esperto sarà a tua disposizione per offrirti una consulenza gratutita

Andrea

Andrea

Presidente
Email: andrea@webinsideagency.it
Cel:
Luciana

Luciana

CEO
Email: luciana@webinsideagency.it