Social Network Migliore Alleato nelle Vendite

Web

Inside

Blog

News dalla nostra web agency

21 Luglio 2016

Social Network il migliore alleato per le vendite

Categorie: Social Media Marketing,

Se fino a pochi anni fa i social network venivano visti come una sorta di gioco adatto al massimo per il tempo libero, la loro diffusione capillare e l'esempio delle grandi aziende ha fatto invece comprendere come essi possano essere utilizzati come strumento di marketing. Ma come è possibile trasformare i social network nel migliore alleato per le vendite? Scopriamolo.

Social Network Alleato Vincente nelle Vendite

I social network come canale pubblicitario

Una delle strategie per trasformare Facebook, Twitter e affini in un alleato per il marketing viene dalla possibilità di inserire annunci a pagamento sui social stessi. In questo caso il social network può essere paragonato agli altri canali pubblicitari, ma l'efficacia dell'adozione di questa tipologia di pubblicità dipende da diversi fattori. Innanzitutto è bene considerare quale sia il pubblico target che si vuole raggiungere con i social e rivolgersi direttamente a quello, quando possibile. È ciò che in gergo viene chiamata la segmentazione e il motivo di questa necessità è molto semplice: se vendiamo auto costose, perché dovremmo rivolgere la nostra pubblicità sui social agli studenti neopatentati? Si tratterebbe con tutta probabilità di uno spreco di tempo, e di risorse.

Anche la questione delle risorse da investire non è secondaria per chi vuole utilizzare i social network per le vendite: impostare un budget prima di dare avvio alla campagna è fondamentale per non rischiare di perdere il controllo dei costi della campagna pubblicitaria stessa.

I social network per vendere gratis

Tuttavia i social non sono solo una possibilità per gli investimenti pubblicitari. Essi possono essere utilizzati anche come alleato per le vendite a costo zero. Sono infatti sempre meno le aziende che decidono di non essere presente sui social, in quanto questi possono diventare un canale semplice da utilizzare ed efficace per la comunicazione aziendale, anche di prodotto, ma a patto che siano gestiti con professionalità e consapevolezza.

I social network hanno la potenzialità di diventare un potente alleato per il marketing in quanto consentono di creare dialogo intorno all'azienda, a un prodotto o un servizio, senza che sia necessario investire cifre importanti. Il passaparola tramite condivisione è infatti uno strumento molto potente che i social network offrono all'azienda. La gestione deve essere tuttavia oculata, per evitare che i social si trasformino in un boomerang. Fondamentale da questo punto di vista è, oltre alla presenza di una strategia precisa, la volontà di seguire con attenzione tutto ciò che riguarda la propria azienda. Da ciò consegue che qualsiasi critica o lamentela non deve essere trascurata, ma anzi deve essere utilizzata dal social media manager come uno strumento a favore dell'azienda, possibilmente offrendo soluzioni o risposte cortesi e precise alla problematica sollevata dal cliente.

I social media sono inoltre molto utili in quanto consentono l'utilizzo di testimonial, più o meno famosi, che tramite la condivisione di opinioni su prodotti o servizi assumo il ruolo di influencer. Tuttavia anche questa possibilità data dai social deve essere utilizzata con il massimo controllo e con consapevolezza, per far apparire i post e i contenuti condivisi sui social il più spontanei possibile.

I social network per le vendite: gli errori da evitare

Social Network migliore alleato nelle vendite errori da evitare

Abbiamo detto che i social sono uno degli alleati migliori per chi necessita di incrementare le proprie vendite o vuole raggiungere un obiettivo di comunicazione. Attenzione però ad alcuni errori, molto comuni.

Innanzitutto è bene ricordare, sempre, che i social network non sono l'equivalente della vetrina fronte strada dei negozi tradizionali.

La promozione di un prodotto o di un servizio va bene e può essere fatta, ma non deve diventare l'unica tipologia di contenuto dei social aziendali, che finirebbero per annoiare il cliente. E un cliente annoiato da un'azienda è meno propenso all'acquisto.

Un secondo errore da evitare è quello di essere presente su tutti i social allo stesso modo.

I social network sono diversi tra loro per caratteristiche e per potenzialità. Non è necessario che un'azienda abbia decine di profili: la cosa importante è che sia presente sui social network che maggiormente rispondono alle sue necessità comunicative. La diversità dei social network dovrebbe indurre anche a produrre contenuti diversi a seconda del canale utilizzato. I post di Facebook non sono necessariamente validi anche per Twitter, così come le immagini di un profilo LinkedIn non si prestano sempre ad essere utilizzate per Instagram.

Un ultimo errore da evitare per chi vuole vendere tramite i social è l'assenza.

Spesso capita infatti che i profili sui social network rimangano senza contenuti o aggiornamenti per lunghi periodi. Niente di più errato: il cliente/follower finirà per sentirsi abbandonato e modificherà di conseguenza il proprio sentimento verso la marca o l'azienda. Cioè proverà l'esatto apposto di uno degli elementi che lo inducono all'acquisto: l'attaccamento alla marca o al prodotto.

Contatta Web Inside

Compila la form di contatto un nostro esperto sarà a tua disposizione per offrirti una consulenza gratutita

Andrea

Andrea

Presidente
Email: andrea@webinsideagency.it
Cel:
Luciana

Luciana

CEO
Email: luciana@webinsideagency.it