Twitter Comunicazione Aziendale

Web

Inside

Blog

News dalla nostra web agency

09 Agosto 2016

Twitter e la comunicazione aziendale: 4 consigli per pianificare la strategia comunicativa

Categorie: Social Media Marketing,

I social network sono davvero utili per migliorare la comunicazione? La nostra risposta è sì! Scopriamo come Twitter comunicazione aziendale siano tre parole che possono migliorare la comunicazione di ogni azienda e quattro consigli utili per pianificare al meglio la propria strategia comunicativa.

Twitter Comunicazione Aziendale Migliorare la Strategia

Twitter comunicazione aziendale: perché?

Spesso, di fronte alla prospettiva di aprire un account Twitter, si teme che la presenza su più social sia ridondante, e quindi una perdita di tempo e risorse. Questo atteggiamento è in realtà controproducente, perché essere presenti ad esempio su Facebook non sempre è sufficiente per raggiungere il proprio target. L'importante è che la Twitter comunicazione aziendale sia studiata e pianificata nel dettaglio.

Consiglio Twitter comunicazione aziendale 1: sei su Twitter, ricordalo

Twitter Comunicazione Aziendale Quattro Consigli

Il primo consiglio per una comunicazione aziendale efficiente su Twitter? Ricordarsi di essere su Twitter! No, non siamo impazziti. Ma pensiamo a quante volte ci capita di imbatterci in un cinguettio che riporta solo un indirizzo Facebook o poco più. Questo tipo di messaggi difficilmente vengono considerati dai follower, che se comunque decidono di leggere, difficilmente condivideranno un contenuto così poco attraente. Esattamente il contrario di quello che desidera chi è presente con profili aziendali sui social network.

Approvati invece i link che conducono ad una landing page, magari sul sito o sul blog aziendale: in questo caso Twitter è utilizzato efficacemente per aumentare il traffico del sito o del blog, che può diventare inoltre lo spazio per un'ulteriore possibilità di interazione con il pubblico. In questo senso nulla vieta di utilizzare lo stesso link per social diversi: l'importante è che la comunicazione nella quale è contenuto il link sia appropriata al social network utilizzato. Al bando quindi i messaggi uguali per tutti i social!

ConsiglioTwitter comunicazione aziendale 2: creare contenuti interessanti

Twitter non è fatto per continui contenuti autocelebrativi e non è una semplice vetrina. Scrivere contenuti interessanti per il proprio pubblico è fondamentale. Ma come si fa? Innanzitutto bisogna capire a chi vogliamo rivolgerci e quali siano i suoi interessi, senza dimenticare mai i topic più di tendenza, che possono essere sfruttati in forma creativa anche se diversissimi e lontani dal brand che vogliamo comunicare. Chi è presente su Twitter dovrebbe sempre tenere presente che l'interazione tra utenti e tra brand e utenti è fondamentale: meglio quindi creare contenuti che permettano di interagire con i follower e che li spingano a retwittare ciò che il brand comunica.

Anche retwittare contenuti di altri non è vietato nella comunicazione aziendale; in questo caso è bene però prestare attenzione a cosa si retwitta e chi è il soggetto che per primo ha scritto il tweet, in modo da rispettare l'immagine di marca che si è scelto e per non incorrere in errori che potrebbero infastidire il pubblico target al quale ci si rivolge.

Consiglio Twitter comunicazione aziendale 3: attenti agli hashtag

Gli hashtag, cioè le parole precedute da #, sono fondamentali su Twitter. Ogni messaggio dovrebbe contenerne almeno un paio, possibilmente prestando attenzione a quelli di maggiore tendenza per il pubblico target al quale vogliamo rivolgerci. Non andrebbe mai dimenticato che inserire un hashtag in un messaggio equivale a renderlo ricercabile da tutti, e corrisponde quindi alla possibilità di raggiungere un numero ancora maggiore di utenti. Attenzione a non esagerare però: messaggi composti solo da hashtag risultano spesso illeggibili e poco piacevoli visivamente. Meglio pochi, ma usati con consapevolezza. 

Prestate poi attenzione non solo agli hashtag più utilizzati, ma anche a quelli usati per la comunicazione aziendale dai competitor e da tutto ciò che può essere interessante per il vostro target. Ovviamente sapere a chi ci si vuole rivolgere è fondamentale anche per Twitter ed è un aspetto che andrebbe preso in grande considerazione in ogni pianificazioni di comunicazione aziendale.

Consiglio Twitter comunicazione aziendale 4: le immagini, un grande alleato

Secondo alcune ricerche statistiche i tweet che contengono immagini vengono presi in maggiore considerazione rispetto a quelli solo testuali. I tweet che contengono video poi, sono presi ancora più in considerazione. Ed essere presi in considerazione dà una maggiore possibilità di condivisione. Ciò non significa che tutti i tweet debbano per forza contenere immagini o video, ma scegliere con attenzione una bella immagine o creare un bel video darà certamente ai retweet aziendali maggiore forza e maggiore possibilità di essere condivisi.

È vero che aggiungere un'immagine equivale a ridurre il numero dei caratteri disponibili per il tweet, ma la mancanza di spazio è ben compensata dalla possibilità di raggiungere più persone. Meglio quindi essere sintetici ma più incisivi.

Infine, un ultimo strumento utile per migliore la comunicazione dal punto di vista sia dell'appetibilità del messaggio sia da quello dei contenuti è dato dalle Twitter custom cards. Cosa sono? Ne abbiamo parlato qui

Contatta Web Inside

Compila la form di contatto un nostro esperto sarà a tua disposizione per offrirti una consulenza gratutita

Andrea

Andrea

Presidente
Email: andrea@webinsideagency.it
Cel:
Luciana

Luciana

CEO
Email: luciana@webinsideagency.it